Sagra del Biscotto e Palio di S.Anselmo

Dettagli

Tipologia:
Sagre/Eventi
Enogastronomici
Data:
Dal 23/04/2017 al 25/04/2017
Indirizzo:
Bomarzo - Viterbo
Telefono:
339-3940600
Codice evento:
22473
Voti
2017
14
3.1
 Vota l'evento
Rating:

Fervono i preparativi, a Bomarzo, per il consueto appuntamento, attesissimo in tutta la provincia ed oltre, con il famoso Palio.
Martedì 25 aprile, la pista in località Fossatello riaprirà i battenti in una veste rinnovata grazie all’introduzione di ulteriori misure di sicurezza.

Nell’appassionante corsa di cavalli con fantino, in onore del patrono S. Anselmo, i cinque rioni del paese, Dentro, Borgo, Poggio, Croci e Madonna del Piano si contenderanno il drappo realizzato ogni anno da un artista diverso.                                                        
La gara, le cui origini risalgono intorno al 1600, è preceduta da tutta una serie di riti che iniziano due giorni prima dell’evento, con la presentazione e la messa in mostra del Palio in Chiesa. 
La tratta dei cavalli quest’anno è prevista per il giorno 22 Aprile, a seguire in loc. Gelsetti avverrà l’assegnazione dei cavalli ai Rioni.
Il giorno successivo, domenica 23 aprile, in occasione della ricorrenza del decennale, le reliquie del Santo saranno esposte nel Duomo. 
La cerimonia sarà seguita dalla fiaccolata con tutti i rioni, trasmessa in diretta facebook sulla pagina della Proloco, e l’esposizione del Palio realizzato da Giuseppina Villano.
Sempre il 23 aprile prenderà il via anche la Sagra del Biscotto, il dolce tipico locale che sarà offerto anche in degustazione. 
La mattina del 25 aprile, invece, si aprirà la Fiera del Palio, quest’anno, in via sperimentale, una parte della fiera è stata affidata alla Pro Loco, la quale introdurrà un settore dedicato all’artigianato tipico.
Nel pomeriggio il solenne corteo storico, diretto da Giovanna Santi (consigliere pro loco), quest’anno con 350 figuranti, tra cui anche il gruppo sbandieratori di Figline Valdarno,  il Borgo dell’Argento di Tarquinia e gli Anguillara di Faleria e, a seguire, il momento clou delle celebrazioni, il Palio. 

Bomarzo è in pieno fermento anche per la Sagra. Sabato 8 aprile inizia, infatti, la “facitura” del Biscotto di S. Anselmo, sotto la guida di Tamara Giacomi (consigliere pro loco) e con l’aiuto delle “Biscottare” di Bomarzo.
Il Palio, così come tutti gli altri appuntamenti, sono organizzati dalla Proloco guidata da Alessio Bertoccini, da mesi al lavoro con tutti gli altri volontari, che spiega: “Quest’anno abbiamo potuto organizzare un calendario dei festeggiamenti più organico e mirato, in maniera specifica alla promozione e valorizzazione, grazie ad un finanziamento ottenuto dalla Regione Lazio sulla base di un progetto da noi presentato, dal titolo “Ieri, oggi, domani, conoscere, vivere e conservare la tradizione popolare ed il territorio.”
L’obiettivo è stato quello di partire nelle scuole e quindi dai più piccoli, guidandoli alla conoscenza delle loro radici, e coinvolgere poi, in maniera sinergica, tutte le varie realtà presenti in paese, per un’azione più ad ampio raggio.
Sono nati così laboratori per i ragazzi ai quali è stato insegnato il metodo per la realizzazione del Biscotto e lezioni mirate su alcune perle delle nostre zone, a partire dalla Riserva di Montecasoli.
Sarà proprio da Montecasoli che prenderanno il via le attività previste fino alle celebrazioni di Sant’Anselmo. Il 17 aprile infatti, giorno di Pasquetta, stiamo organizzando nella Riserva la tradizionale Poggiata cui sono invitati tutti i cittadini.
A questo proposito vorrei ringraziare i miei collaboratori, fondamentali nell’organizzazione dei vari eventi: i membri della Proloco, in particolare i veterani, la vice presidente Marianna Bianchi, tutti i Rioni e le varie associazioni  che ci supportano.”
 


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it