Cervia negli anni ’60 e ’70: le fotografie di Sante Crepaldi

Dettagli

Tipologia:
Mostre/Mercati e Fiere
Data:
Dal 21/09/2017 al 08/10/2017
Indirizzo:
Cervia - Ravenna
Orario:
lunedì - venerdì dalle 15.00 alle 18.00 - sabato e domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00
Ingresso:
gratuito
Telefono:
0544 979257
Codice evento:
25141
Voti
2017
12
3.4
 Vota l'evento
Rating:

In concomitanza con il grande evento Ironman che sta per coinvolgere la città, e a seguito del grande successo riscosso dalla precedente esposizione, l'Assessorato alla cultura del Comune di Cervia ripropone presso il Magazzino del sale “Torre”, a beneficio dei residenti e dei molti visitatori che raggiungeranno il territorio cervese in questi giorni, una ricca selezione di immagini tratte dalla mostra fotografica “Cervia negli anni ’60 e ’70: le fotografie di Sante Crepaldi”.
Le fotografie di Crepaldi, fotografo “ufficiale” della Città di Cervia per molti decenni, rappresentano un interessante tuffo nel passato. In esposizione una selezione di circa 100 scatti in bianco e nero che offrono uno straordinario racconto della vita quotidiana di quegli anni e di un passato indimenticato. 
In questa riedizione della mostra viene accordato particolare rilievo ad alcune delle tematiche affrontate dal fotografo cervese. Sono ricordati i personaggi famosi amici di Cervia, o ospiti della città in occasione di speciali eventi e manifestazioni: da Giovannino Guareschi a Walter Chiari, da Corrado a Tino Scotti fino a celebrità mondiali come Valentina Tereshkova, prima astronauta donna nella storia delle esplorazioni spaziali.
Altri personaggi che all'epoca godevano di straordinaria popolarità compaiono nella sezione dedicata al Cantagiro del 1964: tra essi Gianni Morandi (che vinse quell'edizione della manifestazione canora), Adriano Celentano, Domenico Modugno,  Edoardo Vianello, Gino Paoli, Little Tony, Peppino di Capri, il cervese Piero Focaccia, e gruppi come i Nomadi e i Camaleonti.
ella sezione “Manifestazioni ed eventi” possiamo rivedere i numerosi e particolarissimi appuntamenti, come la nota Marinata di Primavera, o il “Volo dell'amicizia” Londra-Cervia, proposti dalla città per valorizzare il territorio e per richiamare villeggianti. Alcuni di questi eventi esistono tuttora, oppure si sono trasformati in nuove ed  importanti manifestazioni (come ad esempio  “Maggio in fiore”, predecessore della attuale grande rassegna “Cervia città giardino”). Infine nella sezione “Paesaggio” è possibile ammirare una panoramica dei luoghi più suggestivi e caratteristici di Cervia - da Piazza Garibaldi al Porto canale, dal Parco naturale alle Terme, dai Magazzini del Sale alla Casa delle Aie, il lungomare e il Grand Hotel - che racconta e testimonia i cambiamenti attraversati dalla città nel corso degli anni.


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it