Georgica

Dettagli

Tipologia:
Mostre/Mercati e Fiere
Data:
Dal 15/04/2017 al 17/04/2017
Indirizzo:
Lido Po - Guastalla - Reggio Emilia
Codice evento:
22135
Voti
2017
13
2.8
Rating:
Attenzione: non è possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine
Regolamento: http://www.italive.it/regolamento

V edizione
Festa della terra, delle acque e del lavoro nei campi

Mostra mercato di varietà tradizionali di frutti, fiori, ortaggi e sementi
mostra di animali rurali di “bassa corte”
mostra mercato di prodotti eno-gastronomici biologici tipici e dimenticati
festa delle singolarità territoriali del Po e di altre vie d’acqua

Con l’arrivo della primavera, Guastalla (RE), affascinante cittadina emiliana, posta nel crocevia tra Reggio Emilia, Parma e Mantova, sfoggia il volto più spettacolare del fiume Po, diventando una delle mete più ricercate dagli appassionati della cultura del verde e di un turismo di qualità e sostenibile, legato alla ricerca di autenticità e di scoperta delle bellezze e delle culture dei territori.

Nell’anno internazionale del Turismo Sostenibile e in concomitanza con la Pasqua, il 15, 16 e 17 aprile, Guastalla, che conserva intatto il fascino di antica capitale del Ducato dei Gonzaga, propone un’edizione speciale di “Georgica. Festa della terra, delle acque e del lavoro nei campi”, che si confronta idealmente con il poema di Virgilio dedicato al lavoro umano e alla eterna forza creatrice della natura. (Ingresso 3 euro Info: http://georgica-guastalla.it www.georgiaca.it).

Realizzata, a cura di Vitaliano Biondi, dall’Associazione guastalleseGemellaggi ed Eventicon il patrocinio del Comune di Guastalla,della Provincia di Reggio Emilia e della Regione Emilia Romagna, la manifestazione, alla sua quinta edizione, eredita dalla sorella maggiore “Piante e Animali Perduti”, lo stesso impegno nella difesa dellabiodiversità animale e vegetale e della diversità enogastronomica. A differenza della manifestazione di fine settembre, che si sviluppa nel centro storico, “Georgica” sceglie come scenario naturale, le rive del Po, per celebrare le pratiche agricole del lavoro dei campi e i frutti della terra, l’acqua come fonte di vita, risorsa per la pesca, via di comunicazione e scambio con altre culture e la vita all’aria aperta.

Grazie al contributo di importanti nomi e di nuove realtà del florovivaismo italiano che presentano il meglio delle loro produzioni,“Georgica”, con centinaia di stand che fiancheggiano per alcuni chilometri il grande fiume, offre la possibilità di scoprire un giardino sorprendente, un trionfo di rose antiche e moderne, ma anche di iris, begonie, viole, gerani, margherite, fresie, tulipani, narcisi, piante acquatiche e fitodepuratricicactacee, arbusti, erbacee perenni e piante aromatiche officinali.

La mostra sfoggia anche un grande campionario di varietà di piante da frutto antiche o avvolte nell’oblio come ciliegi, peschi, peri, meli e susini e frutti dal sapore particolare.

Oltre a un variopinto mercato di semi e ortaggi, la kermesse guastallese presenta l’artigianato di qualitàl’editoria del settore con novità librarie e riviste, laboratori per riscoprire arti antiche (dalla tessitura alle dimostrazioni pratiche di utilizzo del truciolo, all’intreccio del salice), il mercato del vintage.

Vera e propria festa della natura, Georgica propone inoltre mostre di animali domestici e da allevamento e attività per i bambini come passeggiate a dorso d’asino nelle aree golenali, camminate nel bosco, esperienze di teatro-lettura, percorsi sensoriali, laboratori di arte ambientale, giochi di un tempo come la corsa con i sacchi e tiro alla fune.


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it