Impronte d'Arte

Dettagli

Tipologia:
Mostre/Mercati e Fiere
Data:
Dal 21/09/2016 al 02/10/2016
Indirizzo:
Cervia - Ravenna
Telefono:
0544.979302
Codice evento:
19082
Voti
2016
8
4.1
Rating:
Attenzione: non è possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine
Regolamento: http://www.italive.it/regolamento

Dal 21 settembre al 2 ottobre, all’interno del Magazzino  del Sale Torre in via Nazario Sauro a Cervia sarà allestita una mostra di pittura collettiva d i artisti  romagnoli  dal titolo “IMPRONTE D’ARTE”.
I quattro pittori si sono formati al Liceo Artistico  o  all’Accademia di Belle Arti di Ravenna, dove hanno avuto in comune gli stessi insegnanti di figura ,ornato, pittura e storia dell’arte ; e sono già noti al pubblico cervese avendo esposto  nell’agosto del 2013 presso la Sala Rubicone.
Ciascun artista, con la propria sensibilità creativa, trae ispirazione dai medesimi luoghi e paesaggi ,  interpretandoli con tecniche ed espressività  personalissime:
Paolo Ancarani  trova ispirazione dalla marina, dall’infinito, perenne movimento del mare, dall’instabilità del territorio ove le acque hanno, a volte, il sopravvento sulle terre; dai TRABACCOLI, antiche imbarcazioni con vele al terzo che evocano  faticosi lavori di marinai.
Giovanni Fabbri: “pittore contadino” nel vero senso della parola,  attinge la sua creatività artistica dalla TERRA. Nei suoi quadri sono riportate le tenui cromie verdi dei campi di erba medica, le infinite sfumature ocra dei campi di grano, le terre di Siena dei campi appena arati, i rossi dell’autunno ed i grigi perlacei  dei campi gelati dell’inverno.
Onorio Bravi:  creativo e poetico autore di un mondo fantasioso  elabora i suoi quadri  con vivaci ed accesi colori. I paesaggi e le figure che popolano le sue opere ricordano le favole raccontate dai nonni,ove poi, nei sogni , la fantasia fa sbocciare enormi fiori e paesaggi esotici,  antichi, dove si muovono leggere, cromatissime figure umane.
Guerrino Siroli: è aria e terra; pittore dalle doti gentili e delicate è dotato di una grande fantasia creativa. La sua cromia è fondata su pochi e semplici toni,ottenuti dalle terre d’ombra, dal bitume, dalle calci che spalma con grande abilità e padronanza  tecnica su supporti inconsueti, come il tessuto - non tessuto.
Quattro pittori ROMAGNOLI provenienti dalla stessa formazione artistica ma che  col tempo hanno elaborato impronte d’arte personalissime che si ispirano al grande libro della natura e che possono essere  ricondotte alla definizione di naturalismo astratto.
 


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it