Presepe vivente 2016

Dettagli

Tipologia:
Eventi Folkloristici e
Rievocazioni storiche
Data:
Dal 17/12/2016 al 07/01/2017
Indirizzo:
Matera
Codice evento:
20441
Voti
2016
36
2.8
Rating:
Attenzione: non è possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine
Regolamento: http://www.italive.it/regolamento

Nel suggestivo scenario dei Sassi di Matera torna puntuale l’appuntamento con il Presepe più grande del mondo, una rievocazione che si snoda su tre chilometri e che vede la partecipazione di oltre 450 figuranti.

Il Presepe aprirà il 17 dicembre (a seguire 18-23-26-30) fino all'Epifania (5-6-7 gennaio), sotto la direzione artistica di Claudio Paternò di Officina Rambaldi e la regia di Rossella Sapio.

Tra le grotte scavate nel masso tufaceo e incorniciate dalle illuminazioni e decorazioni natalizie, i visitatori faranno un tuffo nella Galilea ripercorrendo le scene che ognuno di noi, riproduce in miniatura nelle propria casa.

Ci saranno così i pastori, i re Magi, i bambini vestiti da angioletti sparsi tra le vie e le chiese rupestri abbellite da giochi di colori, ambientazioni sonare con musica classica e pastorale lucana, che ricreeranno un’atmosfera magica e sacrale.

Il percorso parte dal sagrato della Chiesa di Santa Maria dell'Idris e si snoda per tre chilometri lungo il Sasso Caveoso, la città sotterranea. Il Presepe più grande del mondo termina con la rappresentazione francescana, ovvero uno spettacolo 'son et lumiere'.

Tra i figurati, cento in più rispetto allo scorso anno, ci saranno anche numerosi migranti che vivono e lavorano a Matera. I costumi di scena sono stati realizzati dalle detenute del carcere di Lecce e sono messi a disposizione dalla Cooperativa 'Made in Carcere' fondata da Luciana Delle Donne.

 


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it