Miv Festival

Dettagli

Tipologia:
Cultura/Musica e Spettacolo
Data:
Dal 24/08/2017 al 27/08/2017
Indirizzo:
Pordenone
Codice evento:
24696
Voti
2017
21
3.3
Rating:
Attenzione: non è possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine
Regolamento: http://www.italive.it/regolamento

MIV Festival all’Estate in Città dal 24 al 27 agosto
con 
Dubioza kolektiv, James Taylor Quartet, Bruno Belissimo, Freddie Mcgregor, Playa Desnuda 

Accompagnato dal finger food festival arriverà dal 24 al 27 agosto al Parco IV Novembre di Pordenone per l’Estate in Cità il Miv Festival, Music in Viillage, a cura di Complotto Adriatico.
Ad aprire il festival il 24 agosto saranno i Dubioza Kolektiv, band di origine bosniaca, fondata nel 2003 da Adis Zveki? e Almir Hasanbegovi? (ex membri della band, “Gluho doba against Def Age”) e Brano Jakubovi? e Vedran Mujagi? (ex membri di “Ornamenti”, originari da Sarajevo). In un secondo momento entrano a far parte della formazione anche il chitarrista Armin Bušatli?, il batterista Senad Šuta, il tecnico del suono Dragan Jakubovi? e, nel 2011, il sassofonista Mario Ševarac. I Dubioza kolektiv sono un gruppo musicale bosniaco, formatosi a Sarajevo nel 2003. Insieme propongono un originale mix di suoni hip-hop, reggae, dub, rock a cui si aggiungono motivi musicali che si ispirano al folklore bosniaco: con esso danno voce alle problematiche sociali che colpiscono la Bosnia, e portare fuori dai confini nazionali le tradizioni balcaniche, spogliate dagli stereotipi dei media esteri. Venerdì 25 agosto protagonisti saranno il James Taylor Quartet - gruppo acid jazz e funk britannico, capitanati dall'hammondista James Taylor – e il polistrumentista italo canadese Bruno Bellissimo. I James Taylor Quartet potano on stage qualcosa di unico: una miscela esplosiva di Soul, Funk, Jazz, Spy Movies, R'n'B. Il loro "The Rochester Mass" registrato in un giorno con il coro di Rochester, è il primo album di funk e musica sacra mai pubblicato, un raro esempio di fusion. La produzione musicale di Bruno Bellissimo ha un suono unico influenzato dai classici dell’italo/space disco italiana e dalle colonne sonore dei film horror/sci-fi di fine anni ’70 inizio anni ’80 ma rielaborato in uno stile contemporaneo e molto personale. Sabato 26 agosto di scena sarà Freddie Mc Gregor, crooner giamaicano dal tocco soul e portavoce della musica reggae nel mondo, alla cui diffusione ha contribuito con più di 30 album e numerose iniziative per il sociale, accompagnato dalla sua fedelissima Big Ship Band. Chiuderanno il festival domenica 27 agosto i Playa Desnuda - Michele Poletto, Jvan Moda, Walter Sguazzin, Pietro Sponton, Leo Virgili - band friulana con centinaia di concerti alle spalle, passaggi sulle radio nazionali italiane e spagnole, un EP e tre dischi all'attivo, attualmente impegnati come resident band al Rototom Sunsplash alle porte di Valencia.


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it