La Basilica Neopitagorica a Porta Maggiore

Dettagli

Tipologia:
Cultura/Musica e Spettacolo
Data:
24/09/2017
Indirizzo:
Piazzale Labicano angolo Via Prenestina - Roma
Orario:
ore 9.45
Prezzo:
Guida: E 20,00 per i Soci di AMICI DEL TEVERE, E 23,50 per i non-Soci
Telefono:
3395852777 - 3397448084
Codice evento:
24209
Voti
2017
1
5.0
 Vota l'evento
Rating:

Nel punto di convergenza del più importante gruppo di acquedotti della Roma imperiale, si nasconde, al di sotto di sette metri dal livello dell’attuale via Prenestina, il più ricco e meglio conservato complesso monumentale con decorazioni a stucco dell’epoca romana, riportato alla luce casualmente, in seguito ad un cedimento del terreno lungo la linea ferroviaria Roma-Cassino nell’aprile del 1917. L’edificio sotterraneo consiste in un’aula a tre navate dove domina il colore bianco della decorazione a stucco: nel catino absidale è raffigurata Saffo nell’atto di lanciarsi dalla rupe di Leucade. Su tutte e tre le volte a botte cornici modanate delimitano specchiature geometriche in cui si dispongono, con notevole varietà di temi, le rappresentazioni figurate che riconducono al repertorio della mitologia classica, al rituale mistico o a scenette di vita quotidiana. E’ probabile che la basilica fosse sorta per iniziativa di un gruppo di romani colti e facoltosi aderenti a una setta mistico-esoterica legata alle dottrine neopitagoriche in cui si professava la teoria della purificazione dello spirito e si credeva nella metempsicosi. La basilica neopitagorica è un luogo magico che ancora oggi ispira fascino e sacralità.
 
Appuntamento domenica 24 settembre ore 9.45 in Piazzale Labicano angolo Via Prenestina (sotto il muro della ferrovia).


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it