San Pietro in Montorio e il Tempietto di Donato Bramante - Visita guidata

Dettagli

Tipologia:
Cultura/Musica e Spettacolo
Data:
25/04/2017
Indirizzo:
Piazza San Pietro in Montorio 2 - Roma
Orario:
11.00
Ingresso:
gratuito
Telefono:
3494687967
Codice evento:
22658
Voti
2017
0
0
 Vota l'evento
Rating:

Martedì 25 aprile, h 11.00
San Pietro in Montorio e il Tempietto di Donato Bramante
La visita sarà condotta da: Monica Sales, archeologa in possesso dell'abilitazione di guida turistica della Provincia di Roma.
Accoglienza e registrazioni: da 30 minuti prima, Piazza San Pietro in Montorio 2.
Durata: 2 ore circa.
Come arrivare: bus 115, 870, 984, 710, 44, 75.
Contributo associativo per partecipare alla visita guidata: €10 nuovi iscritti; €9 soci; €5 (14-17 anni); €2 (6-13 anni); gratis (0-5 anni).
*Nel caso in cui i gruppi superassero i 15 iscritti, sarà nostra cura prenotare per voi l'utilizzo di un auricolare per rendere l'ascolto della nostra guida piacevole e rilassante. Il costo dell'auricolare è di euro 2.
Sconti: 2 euro di sconto a chi prenota e partecipa a 2 visite organizzate dalla nostra Associazione durante la stessa settimana (la settimana va da lunedì a domenica). Se interessati, potrete trovare le informazioni relative alle altre visite sul nostro sito: http://romaelazioperte.blogspot.it
Prenotazioni (consigliate entro il giorno prima): via mail a romaelazioxte@gmail.com o via SMS al nostro coordinatore Cinzia 3494687967, indicando data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, numero dei partecipanti (specificando l'età di eventuali bambini), numero di cellulare e indirizzo mail.
*La prenotazione è  indispensabile per ricevere conferma e per essere ricontattati in caso di variazioni.
Descrizione:
Sul colle del Gianicolo, conosciuto anche come Monte d’Oro a causa del colore della terra che lo ricopre, fu costruita la chiesa di San Pietro in Montorio per volere di Ferdinando d’Aragona e Isabella di Castiglia che la donarono alla nazione spagnola. La chiesa, al cui interno trovarono sepoltura membri dell’aristocrazia romana come Antonio e Fabiano del Monte, e la sfortunata Beatrice Cenci, accoglie opere di inestimabile valore di Sebastiano del Piombo, Giorgio Vasari, Daniele da Volterra e del Bernini. A fianco della chiesa, nel luogo dove la tradizione indicava fosse avvenuta la crocifissione dell’apostolo Pietro, fu eretto all’inizio del cinquecento il celeberrimo tempietto a pianta centrale del Bramante, testimonianza architettonica fra le più affascinanti del Rinascimento.
Proseguiremo in direzione “der’ Fontanone” e della passeggiata del Gianicolo affiancata dai busti degli Eroi che sacrificarono la vita per l'Indipendenza d'Italia durante la Repubblica Romana del 1849.


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it