Bia' Jazz Festival

Dettagli

Tipologia:
Cultura/Musica e Spettacolo
Data:
Dal 11/03/2017 al 24/03/2017
Indirizzo:
Abbiategrasso - Milano
Codice evento:
22060
Voti
2017
22
3.2
Rating:
Attenzione: non è possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine
Regolamento: http://www.italive.it/regolamento

Sabato 11 marzo h 21,30

WORLDS OF STEVE LACY

Roberto Ottaviano_sax soprano, Giovanni Maier_contrabbasso, Zeno De Rossi _batteria

 Il messaggio lasciatoci da Steve Lacy è così dirompente da non essere ancora stato metabolizzato a tredici anni dalla sua scomparsa. Ad approfondire l’eredità musicale dell’artista newyorkese, è da sempre impegnato ROBERTO OTTAVIANO, uno dei jazzisti italiani più apprezzati a livello internazionale che di Lacy fu allievo. Nel 2014 Ottaviano ha registrato Forgotten Matches (Dodicilune Records), considerato dalla critica uno dei rari esempi in cui la lezione di Lacy viene finalmente recepita nella sua sostanza: la fusione perfetta tra ritmi ancestrali e strutture melodiche libere da cliché. E’ l’estetica di Lacy, così semplice da risultare incomprensibile a tanti interpreti, ma che nella rilettura di un fuoriclasse come Ottaviano proietta l’ascoltatore nella rara dimensione della “musica totale”. GIOVANNI MAIER e ZENO DE ROSSI, sono due musicisti eccezionali capaci come pochi di assecondare il sax soprano barese nella sua poetica ricerca.

+

L. W. 6tet

Gianluca Zanello_sax c, Natan Sinigaglia_sax t, Giorgia Sallustio_voce, Lorenzo Blardone_piano, Andrea Bruzzone_batteria, Roberta Brighi_basso

il progetto ideato dalla Brighi si caratterizza immediatamente per un organico atipico per la musica di Coleman (per questo ancora più intrigante).  Gli artisti italiani per il jazz di domani.

 

Sabato 18 marzo h 21,30

ZIROBOP

Enzo Zirilli_batteria, Rob Luft_chitarra,  Misha Millov-Abbado_contrabbasso, Alessandro Chiappetta_chitarra

Spettacolare formazione italo-britannica capitanata da ENZO ZIRILLI, batterista tra i più creativi e tecnicamente dotati della sua generazione. Con lui MISHA MULLOV-ABBADO , astro nascente del contrabbasso londinese e, cosa non proprio comune in un jazz-quartet, due chitarre. Le sei corde di ROB LUFT e ALESSANDRO CHIAPPETTA  sostengono magistralmente il bandleader nel suo istinto di ricerca, rigore e provocazione. All’attivo un disco bellissimo che, riproposto live in un concerto di rara intensità, fa emergere tutta l’anima groovy e spirituale di questo progetto unico.

+

GIOVANNI AGOSTI trio

Giovanni Agosti_piano, Marco Rottoli_contrabbasso, Alessandro Rossi_batteria

 classe 1990 e numerosi riconoscimenti da parte della critica, GIOVANNI AGOSTI giunge al debutto discografico con “Stretching”, un lavoro che lo conferma come una delle promesse più interessanti del pianoforte jazz italiano. Alla sezione ritmica ALESSANDRO ROSSI e MARCO ROTTOLI,  talentuosi e sempre più richiesti musicisti che condividono con il bandleader l’esperienza (rara) del collettivo Honolulu Records.

 

Venerdì 24 marzo h 22,00

WALTER CALLONI HAMMOND FUNK trio

Walter Calloni_batteria, Luca Pasqua_chitarra, Luca Dell’Anna_organo

Vera e propria istituzione nel mondo dei tamburi, WALTER CALLONI è considerato uno dei percussionisti più innovativi ed eclettici degli ultimi trent’anni. La sua ritmica ha caratterizzato in modo indelebile alcune storiche registrazioni con Finardi, Area, PFM e Battisti per approdare negli ’80 a progetti fusion (Cast, Chandé, Linea C). Con LUCA PASQUA e LUCA DELL’ANNA elabora la sua concezione di “organ trio”, una formula che nel panorama jazz-fusion sta attraversando una seconda giovinezza. La musica che ne scaturisce è un condensato di tecnica, potenza e creatività dove i musicisti riescono a dare un’interpretazione attualissima al funk di Sly & Family Stone o alle composizioni più ispirate di Benson e Scofield. Un concerto che è lo stato dell’arte nella fusione tra rock, soul e jazz.


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it