I Grandi Fiati Di Slowind

Dettagli

Tipologia:
Cultura/Musica e Spettacolo
Data:
30/01/2017
Indirizzo:
Trieste
Codice evento:
20858
Voti
2017
19
3.6
Rating:
Attenzione: non è possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine
Regolamento: http://www.italive.it/regolamento

Un viaggio armonico lungo 15 concerti, al via lunedì 30 gennaiosi apre la Stagione Cameristica 2017 di Chamber Music e a siglare l’inaugurazione, alle 20.30 al Teatro Verdi di Treste - Sala Victor De Sabata, sarà una formazione di “all stars”, gli Slowind, composto dalle prime parti della Filarmonica di Lubiana. Slowind è un Ensemble di riferimento nel panorama internazionale, un quintetto stabile (ormai l'unico stabile di strumenti a fiato!) che si esibisce con successo nei maggiori teatri e festival internazionali. A Trieste sarà di scena in un programma raffinato e trasparente, sul filo rosso di “Contrasti a cinque”: da Mozart a Ligeti, con musiche per quintetto a fiati e con la ‘chicca’ di una nuova partitura di Nina Šenk “Silhouettes and Shadows”, proposta in prima esecuzione assoluta. Aleš Kacjan flauto,Matej Šarc oboe, Jurji Jenko clarinetto, Metod Tomac corno e Paolo Calligaris fagotto: sono loro i cinque Slowind e ci guideranno al Verdi attraverso la “Serenata in do minore K.388” di Wolfgang Amadeus Mozart, le “Sei Bagatelle” e i “Dieci pezzi per quintetto di fiati” di György Ligeti. Proprio nel cuore della performance triestina, al centro del concerto è in programma la prima esecuzione di Nina Šenk. Il concerto si attua in collaborazione con  il Credito Cooperativo del Carso ZKB.


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it