Festa della Toscana 2016 - Modernizzazione e riforme dall’Età del Granduca Pietro Leopoldo

Dettagli

Tipologia:
Cultura/Musica e Spettacolo
Data:
Dal 07/12/2016 al 10/12/2016
Indirizzo:
Chiesa-Museo della Fraternita e centro storico - Foiano della Chiana - Arezzo
Orario:
Mer dalle 9:00, Sab 10:00-13:00 15:00-18:00, Dom 15:00-18:30
Telefono:
+39 0575 643241
Codice evento:
20473
Voti
2016
32
2.9
Rating:
Attenzione: non è possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine
Regolamento: http://www.italive.it/regolamento

 

Un laboratorio didattico, animazione e giochi per scoprire l’Età e la figura di Leonardo da Vinci antesignano nel Rinascimento delle tecniche per la Bonifica della Valdichiana, con la compartecipazione del Consiglio regionale della Toscana

 

Le attività di rievocazione e ricostruzione storica permettono di consegnare alle generazioni future il patrimonio di valori civili che rappresentano l’identità della Toscana. La Festa della Toscana, che si celebra ogni anno il 30 novembre, è stata istituita nel 2000 dal Consiglio Regionale per ricordare questo evento straordinario, riconfermando l’impegno per la promozione dei diritti umani, della pace e della giustizia. L’Amministrazione comunale di Foiano della Chiana (AR) in linea con le passate proposte e nell’ambito del tema generale indicato dal Consiglio regionale, propone per il 2016 il progetto La bonifica della Valdichiana: infrastrutture ed opere dal Medioevo all’età lorenese. Le origini rinascimentali.

Mercoledì 7 dicembre dalle 9.00 un incontro di approfondimento grazie al prof. Stefano Meacci con le classi della secondaria di I grado dell’Istituto Omnicomprensivo “G. Marcelli” di Foiano della Chiana sulle origini, della bonifica ed in particolare della società e delle infrastrutture in Età rinascimentale. I protagonisti sono i grandi del Rinascimento, Brunelleschi e Leonardo da Vinci, quest’ultimo ritenuto l’inventore del metodo della colmata usato massicciamente in epoca lorenese per portare a compimento la bonifica.

Sabato 10 Dicembre presso il Museo della Fraternita un laboratorio didattico (gratuito) sia per adulti che per ragazzi attraverso la visita alla mostra “Ispirazione Leonardo”, di Antonio Domini che ricrea le macchine di Leonardo. La collezione è adatta anche ai più piccoli che possono verificare con mano il funzionamento delle macchine perfettamente riprodotte oltre ad essere un piacevole spunto per approfondire la conoscenza ingegneristica del grande genio.

Nel pomeriggio (15:00-18:00) il Borgo del Natale, sarà invece popolato nientedimeno che da Leonardo da Vinci carico di bislacche idee e dal suo allievo Zoroastro da Peretola alle prese con l’Ornitottero: la celebre macchina volante! Saranno accompagnati da musica rinascimentale, celebri dipinti leonardiani dove inserire la faccia per foto col pubblico, prototipi di strampalate invenzioni e gags divertenti. Un’ottima occasione per fare foto col pubblico e tante risate grazie alla Compagnia Memento Ridi!

Tutte le iniziative sono organizzate dal Comune di Foiano della Chiana in collaborazione con l’Associazione culturale Scannagallo con la compartecipazione del Consiglio regionale della Toscana nell’ambito delle iniziative per la Festa della Toscana.

 

 - Mostra “Ispirazione Leonardo” Ore 10:00-13:00 15:00-18:00 Chiesa-Museo della Fraternita

Le macchine di Leonardo nelle creazioni dell'artigiano aretino Antonio Domini. La mostra sarà visitabile anche Domenica 11 dicembre, ore 15:30 - 18:30

 

- Leonardo da Vinci e l’uomo volante Ore 15,00-18,00 - Centro storico

Animazione, gags, giochi a cura della Compagnia Memento Ridi e dell’Associazione culturale Scannagallo

 


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it