FANTASIO 2016 - Festival Internazionale di Regia Teatrale

Dettagli

Tipologia:
Cultura/Musica e Spettacolo
Data:
Dal 01/12/2016 al 22/12/2016
Indirizzo:
EstroTeatro - Via Venezia 1 - Trento
Codice evento:
20346
Voti
2016
27
3.8
Rating:
Attenzione: non è possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine
Regolamento: http://www.italive.it/regolamento

Torna a Trento Fantasio Festival Internazionale di Regia Teatrale organizzato da EstroTeatro e dal Gruppo Teatrale Gianni Corradini, l’unico Festival in Italia che vede protagonisti i registi teatrali i quali dovranno darsi battaglia su un unico testo teatrale con pochissimi strumenti a loro disposizione: alcuni attori, una decina di giorni di residenza a Trento per allestire la pièce, un budget esiguo per costumi e scenografie e dai quindici ai venti minuti per restituire la propria personale visione del testo proposto. Gli strumenti a disposizione dei registi sono volutamente limitati, ma sufficienti per permettere che a emergere siano creatività e competenza di ognuno. 
Per tutti i registi è previsto un periodo di residenza a Trento di 15 giorni, nel corso dei quali dovranno allestire la pièce di massimo 15 minuti con un determinato numero di attori – assegnati in un numero adatto alle scelte artistiche di ciascun partecipante - selezionati anch’essi dalla commissione artistica del Festival attraverso un apposito bando.
I risultati, frutto del talento e degli sforzi di registi e attori, vedranno la luce nelle serate finali di Fantasio 2016: mercoledì 21 e giovedì 22 dicembre 2016 sul palcoscenico del Teatro San Marco, in via San Bernardino 6 a Trento. Ogni sera saranno rappresentare tre delle sei pièce a concorso e nel corso della seconda serata si svolgeranno le premiazioni. A giudicare le performance: una giuria di tecnici composta da professionisti del mondo teatrale, organizzatori e critici, il pubblico e una giuria giovane formata da allievi ed ex allievi. 
Il Fantasio ogni anno si colora di nuove sfumature destinate a rendere il Festival una sfida sempre più avvincente. A partire dall’edizione 2014, a rendere davvero intrigante il compito dei registi è l’incognita del testo: i concorrenti giungono a Trento ignari del titolo per scoprire soltanto il giorno della conferenza stampa, ovvero qualche ora prima dell’inizio delle prove, con quale drammaturgia dovranno confrontarsi.
Per l’edizione passata la formula ha subito un’ulteriore innovazione. All’incognita del testo si è aggiunta l’assegnazione degli attori per estrazione, quindi in funzione del caso. 
Quest’anno, invece, l’elemento nuovo riguarderà le selezioni dei registi. A una prima selezione su Curriculum Vitae e materiale video di presentazione, ne seguirà una finale sulla base del progetto presentato alla commissione. Ai registi selezionati nella prima fase verrà comunicato il tema su cui verterà il Festival e questi avranno 5 giorni di tempo per elaborare un progetto registico su di esso, da esporre alla commissione eseminatrice nell’ultima fase di selezione. L’imporre questi ostacoli è dettato dalla volontà di dotare tutti degli stessi strumenti, ma anche di riprodurre, in piccolo, una situazione di produzione teatrale spesso vincolata nei mezzi, nelle tempistiche e nelle risorse da esigenze non direttamente controllabili. 
Fantasio rappresenta un’occasione sia per i registi che per gli attori non solo di mettersi alla prova dimostrando il proprio talento, ma anche di conoscere colleghi e professionisti della scena e di avere l’occasione di mostrare il frutto del proprio lavoro davanti al pubblico e a una giuria di esperti del mondo del teatro.

Il Festival Fantasio è stato organizzato con il sostegno della Regione Autonoma Trentino / Alto Adige, della Provincia Autonoma di Trento e della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto.
 


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it