Il Gigante e lo Spirito della Dakar

Dettagli

Tipologia:
Cultura/Musica e Spettacolo
Data:
Dal 10/04/2015 al 24/05/2015
Indirizzo:
Auditorium delle Santucce - via Dante, 71 - Castiglion Fiorentino - Arezzo
Codice evento:
10411
Voti
2015
38
3.2
Rating:
Attenzione: non è possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine
Regolamento: http://www.italive.it/regolamento

Le foto di Gigi Soldano saranno messe all’asta pro Fondazione Fabrizio Meoni Onlus.
Esposta la mitica KTM LC8 950, la moto con la quale Fabrizio ha vinto la Dakar 2002.
 
11 gennaio 2005 - 11 gennaio 2015. Sono passati 10 anni esatti da quella tragedia in terra di Mauritania quando Fabrizio Meoni durante l’11esima tappa del rally motoristico più famoso e suggestivo al mondo, la Dakar, perse la vita. Per i castiglionesi e non solo il ricordo di Fabrizio è sempre vivo nei loro cuori. Per ricordare il centauro castiglionese, simbolo della lotta positiva, del riscatto dopo la dura fatica, di grinta e dedizione, è stata organizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Fondazione Fabrizio Meoni Onlus e l’Eroica in moto, una mostra tributo dal titolo “Il Gigante e lo Spirito della Dakar”. L’evento si terrà dal 10 al 24 maggio presso l’Auditorium delle “Santucce”. 
Curatore della mostra Luca Fabianelli che afferma "con questo evento abbiamo voluto rendere omaggio all'indimenticabile Fabrizio. Grazie alla collaborazione con l’Eroica in moto ed il suo ideatore, Andrea Leggieri, avremo la fortuna di poter esporre delle bellissime fotografie, di cui alcune inedite, scattate da Gigi Soldano che ritraggono appunto Fabrizio. Quando ho visto per la prima volta i provini che Gigi mi aveva inviato ho avuto i brividi... e sono sicuro che la stessa emozione verrà provata da tutti quelli che visiteranno la mostra, a dimostrazione che il ricordo di Fabrizio è ancora vivissimo nel cuore di chi gli voleva bene". L’evento raccoglie infatti le eccezionali testimonianze fotografiche realizzate da Gigi Soldano, uno dei più importanti fotografi del settore motociclistico.
Le foto verranno messe in vendita e il ricavato verrà devoluto alla Fondazione Fabrizio Meoni Onlus. Un’iniziativa che rispecchia l’animo gentile e generoso di Fabrizio. Il “Gigante Buono”, così lo chiamavano e lo chiamano ancora in terra d’Africa, aveva dedicato gran parte del suo tempo libero alle persone in difficoltà. In particolar modo la sua attenzione era stata catturata dai tanti giovani dai bambini del Senegal.
Tra i progetti avviati da Fabrizio in terra africana, la scuola “Ecole Fabrizio Meoni & Amici d'Italia" nel 2001.
L’impegno da lui avviato da lui a favore dei ragazzi di strada e senza dimora e tutt'ora attivo ed è stato ampliato dai padri e dalle suore mariste. Un grande esempio per la famiglia, per gli amici e per tutto lo sport. All’Auditorium delle “Santucce” verrà esposta anche la  mitica LC8 950, la moto con la quale ha vinto la Dakar 2002 ed altri cimeli legati a Fabrizio Meoni. 
 


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it