Felice Casorati nelle collezioni civiche novaresi

Dettagli

Tipologia:
Cultura/Musica e Spettacolo
Data:
Dal 25/03/2015 al 06/04/2015
Indirizzo:
Novara
Codice evento:
10377
Voti
2015
39
2.8
Rating:
Attenzione: non è possibile votare l'evento oltre i 30 giorni dal termine
Regolamento: http://www.italive.it/regolamento

 

Curata da Susanna Borlandelli e Ivetta Galli, in collaborazione con il Liceo Artistico Casorati, il Comune di Novara e l’associazione cultrale “InNovara”, la mostra “Felice Casorati nelle collezioni civiche novaresi” si prefigge di esporre e valorizzare le opere del noto artista appartenenti alle Collezioni Civiche.
Grazie al Bando del Fondo Pagani costituito presso la Fondazione della Comunità del Novarese onlus, è stato infatti possibile restaurare alcune opere dell’artista novarese, finora in deposito, ed esporre così per la prima volta al pubblico un nucleo di dipinti ancora sconosciuti, proprio in occasione delle celebrazioni in suo omaggio recentemente inaugurate presso la Fondazione Ferrero di Alba.
Accanto a Donne sulla spiaggia, l’unica opera di Casorati acquistata dal Giannoni nel 1931, vengono così accostati altri dipinti dell’autore, pervenuti al Comune di Novara attraverso legati o acquisti. L’esposizione dei dipinti novaresi consente quindi spunti di riflessione sui principali generi trattati da Casorati: figura, natura morta, ritratto.
Il progetto si estende poi all’analisi della produzione del pittore all’interno delle dinamiche del collezionismo di Alfredo Giannoni e dei rapporti di ricerca figurativa tra l’arista e gli altri protagonisti della pittura italiana tra gli anni Trenta e il secondo dopoguerra, quali Aldo Carpi, Alessandro Pomi, Galileo Chini, Enrico Sacchetti e Beppe Guzzi.
La convinzione che la sensibilizzazione alla conoscenza del patrimonio storico-artistico, in particolare del territorio, si trasmetta in primo luogo attraverso l’esperienza diretta, ha portato le docenti a coinvolgere anche quest’anno gruppi di giovani studenti dell’Istituto cittadino in un’attività didattica e di divulgazione, di cui essi stessi diventano protagonisti.
Le attività di divulgazione per le scolaresche ed i gruppi, invece, saranno curate dall’associazione culturale “InNovara” che propone anche un ciclo di tre conferenze a corollario ed approfondimento della mostra. Allegata la immagine de "Donne sulla spiaggia  (1930).


Calcola il percorso per raggiungere l'evento

Mappa

Percorso

  • http://www.autostrade.it
  • http://www.coldiretti.it
  • http://www.codacons.it
  • http://www.markonet.it